I principi fondanti

I PRINCIPI FONDANTI

I contenuti della Carta dei Servizi si ispirano ad alcuni principi fondamentali contenuti nella Direttiva Presidenziale del Consiglio dei ministri del 27.01.1994 "Principi sull'erogazione dei servizi pubblici".
 
Riservatezza
I servizi e il trattamento dei dati relativi allo stato e ai fatti riguardanti l'utente (acquisizione, conservazione, trasmissione, distruzione) sono effettuati nel rispetto più assoluto della riservatezza. Le informazioni riguardanti la persona sono comunicate solamente al diretto interessato o al suo delegato. Tutto il personale impronta le proprie azioni nel rispetto del segreto professionale e della riservatezza delle informazioni di cui è venuto a conoscenza e nell'osservanza delle norme sulla Privacy.
 
Diritto di scelta
Ogni cittadino, munito della richiesta del medico del Servizio Sanitario Regionale SSR su ricettario nazionale, può esercitare il diritto di "libera scelta" rivolgendosi direttamente alla Struttura accreditata prescelta.
 
Partecipazione
L'ambulatorio "Dott. Francesco Paolo Porsia s.r.l.", al fine di assicurare una migliore erogazione del servizio, per una sempre più piene rispondenza alle esigenze degli utenti, valuta con attenzione ogni indicazione, suggerimento o proposta proveniente dagli utenti stessi.
 
Diritto al consenso informato
Ogni individuo ha diritto ad accedere a tutte le informazioni che possono mettere in grado di partecipare attivamente alle decisioni che riguardano la sua salute. Queste informazioni sono un prerequisito per ogni procedura e trattamento, ivi compresa la partecipazione alla ricerca scientifica. Ricevuta un'adeguata informazione sanitaria, è diritto dell'utente dare il proprio consenso per le analisi da effettuare e con determinate modalità.
 
L'eguaglianza e l'imparzialità di trattamento
La struttura eroga le prestazioni di fisiokinesiterapia e di riabilitazione secondo i principi di eguaglianza e imparzialità di trattamento.
In particolare la Struttura:
  • si ispira al principio di eguaglianza dei diritti dei pazienti;
  • non compie, nell'erogazione del servizio, alcuna discriminazione legata alla razza, al sesso, alla religione, alla provenienza, alle opinioni;
  • garantisce la parità di trattamento a tutti i pazienti.
La Continuità
La Struttura ha l'impegno primario di erogazione dei servizi in maniera continuativa e regolare, secondo le modalità di fruizione prima indicate. La Struttura si impegna inoltre a ridurre nel limite del possibile gli inconvenienti causati da eventuali disservizi.
 
La Cortesia
La Struttura si impegna a curare in modo particolare e attento l'aspetto della cortesia nei confronti dei pazienti.
 
Efficacia ed efficienza
La Struttura persegue l'obiettivo del progressivo e continuo miglioramento dell'efficacia e dell'efficienza del servizio adottando le soluzioni tecnologiche, organizzative e procedurali più opportune.
Il fine Istituzionale dell'Ambulatorio è la salute dei propri pazienti verso i quali si impegna a garantire:
  • il massimo della sicurezza nell'esercizio della medicina fisioterapica e riabilitativa;
  • cure erogate con la più alta qualità possibile nel pieno rispetto dello stato di salute del malato;
  • le migliori condizioni ambientali, umane e materiali possibili;
  • la massima disponibilità dei mezzi necessari allo svolgimento delle terapie.
  • A garantire tali principi e fini saranno il Direttore Sanitario e il Direttore Amministrativo, cui i pazienti si potranno rivolgere per ogni evenienza e per la loro tutela, salvaguardia e rispetto.
Share by: